ORIGINAL NATURE, UNA PRATICA DI PRESENZA, con Joan Davis

 objects-4

In Flow ha il piacere di annunciare che Joan Davis ritornerà l'8-10 Giugno 2018 in Italia per offrire un nuovo seminario dedicato all'embodiment, alla ricerca di chi siamo attraverso una profonda esperienza di movimento in sala e nella natura incontaminata di Arco di Trento. Un'occasione da non perdere,.

La natura, la nostra vera natura, la natura di fuori, la wilderness. In questo seminario Joan Davis ci accompagna nei territori delle origini e della parte più selvatica e meno addomesticata di noi stessi. Un viaggio che ci porta ad approfondire la qualità della nostra presenza nel corpo. Una qualità di embodiment che trasforma il rapporto con noi stessi, con i nostri clienti, e con i gruppi. Il lavoro si svilupperà attraverso esperienze di Authentic Movement all’interno e nella natura. 

Authentic Movement è la pratica di movimento che origina dal nostro spazio più autentico. Con gli occhi chiusi impariamo a seguire gli impulsi di movimento e di verità, nel momento in cui emergono. Ci muoviamo alla presenza di un testimone, che riceve il nostro movimento a partire dalla sua esperienza incarnata.

Witnessing è l’abilità di testimoniare e di accogliere la propria esperienza interiore, mentre siamo occupati in una qualsiasi attività. Eserciteremo le qualità di presenza amorevole, curiosità, connettività, e dell’essere testimoni gioiosi di noi stessi e degli altri.

Object Relations. Nel contesto di “Original Nature”, l’orizzonte teorico delle Relazioni Oggettuali è usato per esplorare più in profondità il campo di relazione in una maniera sicura. Potremo così entrare in piena relazione con le nostre percezioni, con i giudizi, le interpretazioni e le proiezioni che sono state modellate dai nostri vissuti precoci di attaccamento.

Il lavoro con e nella Natura. Questa parte del lavoro di “Original Nature” ci porterà all’aria aperta, in diretta relazione con gli Elementi e la parte più ‘wild’ della Natura. Per il lavoro all’esterno sono necessari: abiti impermeabilizzati e scarpe da montagna. Servono poi un quaderno, penne e matite colorate per i momenti di integrazione.

Facilitatrice Joan Davis negli ultimi quarant’anni ha avuto la possibilità di esplorare la natura della creatività da un punto di vista somatico. È stata una pioniera della danza contemporanea irlandese negli anni Settanta e Ottanta, ricercatrice sia come artista, che terapeuta, nei diversi ambiti della danza e del movimento. Joan è practitioner di Body-Mind Centering®, ha studiato il Movimento Autentico con Janet Adler, il lavoro con la voce con Chloe Goodchild e Rajeswar Bhattacharya. Continua ad approfondire lo studio dei processi di sviluppo infantile come pure l’embriologia e i traumi dell’età infantile. Joan ha studiato e approfondito l’Arte del Processo (Process Oriented Psycology) di Mindell, ed è operatrice della Psicoterapia Sensomotoria (Hakomi). Ha recentemente preso parte al training di DARE (Dynamic Attachment Repair Experiences) con Diane Poole Heller in Europa. Continua poi i suoi studi nel training HANDLE, un approccio olistico alla rischematizzazione e alla guarigione dello sviluppo neuronale. Joan è impegnata nel cammino spirituale dell’Advaita Vedanta.

Il seminario si svolgerà ad Arco di Trento. Per info Segretreteria In Flow: 327 5757726